indice risorse utili case vacanza / appartamenti / spiagge / faq

Olbia

La città di Olbia





La città di Olbia, con il suo porto turistico e il suo aeroporto, rappresenta il punto d’arrivo per tutti i turisti che giungono in Sardegna che vogliono trascorrere una vacanza diretti soprattutto in Costa Smeralda e San Teodoro, la seconda località balneare più conosciuta dell’Isola, da cui dista appena 25 km.

Olbia, ubicata in un ampio golfo naturale inserito tra due isole Tavolara e Molara si presenta come una città moderna e piena di vita con un incremento costante negli ultimi trent’anni, dovuto soprattutto, alla sua bellezza naturale, al clima mite e alla sua industria turistica.

Non è certa la sua origine, ma si pensa che siano stati i cartaginesi ad edificarla, conquistata dai romani, Olbia ha sempre avuto una notevole importanza, con la costruzione delle terme, dell’acquedotto romano,del foro, e di una efficiente rete stradale che teneva in comunicazione l’entroterra, da cui arrivavano merci e manufatti di vario genere.

Con il dominio di Roma, Olbia, conobbe un intenso periodo di prosperità, dovuto alla presenza di ricchi mercanti,belle ville, porto efficiente e ricchezze facili, poi con la fine dell’Impero romano ha conosciuto,anche, periodi di decadenza, durante le incursioni dei popoli arabi e dei vandali e fino al 600 con la conquista dell’alta Gallura da parte degli Aragonesi, che ridussero notevolmente il commercio fino ad allora fiorente.

Dal 700 in poi , fino ad arrivare ai giorni nostri, Olbia seppur a rilento ha ripreso il suo ruolo di collegamento strategico ed economico tra l’entroterra e le zone a ridosso del porto.




pagine della guida